Un incredibile progetto per bimbi siriani

L’aeroporto di Monaco è promotore di una splendida iniziativa per bambini siriani rifugiati: una squadra di ciclisti tedesco-siriani insieme a membri dell’aeroporto di Monaco partiranno per un viaggio in bici di oltre 2.300 km da Monaco, direzione Granada. Un viaggio lungo, attraverso sei Stati europei, passando per due catene montuose, sostenuti e supportati solo dalla forza dei muscoli. Il gruppo, composto da cinque uomini e una donna, di cui due impiegati aeroportuali e tre siriani, partirà da Marienplatz il 30 maggio alla volta della Spagna. I rifugiati, partiti dalla loro terra natia martoriata dalla guerra, sperano con questa iniziativa di lanciare un forte, chiaro messaggio di pace. Il tragitto dovrebbe durare all’incirca 11 giorni, sulla base di una media giornaliera di 237 km. 

 Dall’Europa centrale, alle Alpi occidentali, alle Ande, fino alla città di Granada che, con la sua storia moresca, è considerata da molti come una città simbolo di tolleranza, convivialità pacifica tra cristiani, ebrei e musulmani. Una città con una valenza ancora più simbolica e un significato di integrazione profondo. 

Il viaggio sarà sponsorizzato quotidianamente sulla pagina Facebook dedicata http://www.facebook.com/RoadToGranada e avrà l’obiettivo anche di raccogliere fondi per aiutare i bambini siriani permettendo loro di frequentare la scuola anche se hanno dovuto lasciare le loro case, tramite le sovvenzioni alle scuole temporanee che operano attualmente nei campi rifugio. 

Il gruppo passerà anche in Italia, in Lombardia e Piemonte. 

Una bella iniziativa che, strano a dirsi, una volta tanto parte dalla Germania. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...